Igiene, ambiente e salute

La promozione della salute modernamente intesa non si limita alla prevenzione delle malattie, ma persegue l’obiettivo del miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro, attraverso l’individuazione dei fattori di rischio comportamentali ed ambientali.

Assumendo un'accezione più ampia rispetto alle classiche attività di prevenzione e cura medico-sanitarie, l’originalità dell'attuale idea di promozione della salute è dettata da un maggior coinvolgimento e responsabilizzazione da parte dell’intera popolazione. Poiché l’uomo è inserito in un complesso equilibrio eco-sistemico, appare chiaro il ruolo dell’ambiente in cui viviamo: il deterioramento ambientale si riflette negativamente sulle condizioni di salute con grave pregiudizio per lo stato economico e sociale della popolazione. L’ambiente quindi è inteso come quel complesso di fattori chimici, biologici (agenti infettivi...) e fisici (agenti atmosferici...), che ci circondano quotidianamente nella vita sociale e lavorativa, che va preservato ma anche controllato, al fine di un sano ed equilibrato mantenimento delle condizioni igieniche e di salute.

In tal senso è importante, ad esempio, fare attenzione al corretto processo di smaltimento dei rifiuti, al mantenimento e alla manipolazione degli alimenti, al controllo dell'inquinamento acustico...  L'igiene della persona è inoltre fondamentale nell’ambito degli ambienti di vita e di lavoro, per un adeguato controllo dei fattori di rischio che contribuiscono all’aumento e alla diffusione delle malattie.

Primaria importanza assumono quindi i comportamenti riferiti al controllo dell’igiene personale e ambientale, sia in contesti più ristretti e privati sia in contesti pubblici e più allargati.  Attraverso la prevenzione primaria (che limita il contatto o l'esposizione dell'individuo sano nei confronti degli agenti ambientali) e attraverso la promozione della salute (che cerca di coinvolgere il cittadino nel mantenimento dello stato di benessere fisico, psichico e sociale), si può riuscire ad applicare quelle regole basilari che sono fissate in enunciazioni degli organismi nazionali (Ministero della Salute) ed internazionali (Nazioni Unite ed Organizzazione Mondiale della Sanità).

*tratto da Calendario della Salute 2014

counter

ULTIME DAL BLOG

SINDROME DEL COLON IRRITABILE
La sindrome del colon irritabile č un insieme di ...
INDICATORI DI CURA DEL DIABETE
Il diabetico puņ considerarsi in buon controllo ...
CRISI IPOGLICEMICA, CONVULSIONI E COLPO DELLA STREGA
Crisi ipoglicemica Se un diabetico manifesta ...

CON IL PATROCINIO DI: