Una casa calda e comoda in sicurezza

Oggi viviamo in case molto confortevoli, grazie alla presenza di elettrodomestici e degli impianti di luce e riscaldamento. Ma tutte queste comodità esigono un po’ di attenzione, perché possono essere fonte di rischi di incendio, ustioni o folgorazioni.

Innanzitutto, è bene non usare apparecchi elettrici con mani/piedi bagnati o a piedi nudi (es. phon, ferro da stiro ecc.) e staccare sempre la spina prima di procedere alla pulizia o alla manutenzione di apparecchi elettrici (es. pulizia del forno o del frigo, aggiunta dell’acqua nel ferro da stiro, ecc.). Anche prima di cambiare le lampadine, è importante staccare la corrente. Non avvolgiamo mai i fili elettrici agli apparecchi quando sono ancora caldi (es. ferro da stiro, phon, stufetta), e non disinseriamo le spine tirando il filo. I cavi di alimentazione possono deteriorarsi col tempo, quindi vanno controllati. Anche gli elettrodomestici, dopo anni di utilizzo, possono usurarsi. Non è consigliabile collegare troppe prese alle cosiddette “ciabatte”, perché aumenta il rischio di sovraccarico, provocando scintille. È importante poi che l’impianto elettrico sia rispondente alla normativa vigente (con dispositivo salvavita e impianto di messa a terra). È meglio utilizzare prese, spine, adattatori, ecc. che riportino il marchio di attestazione di qualità (es. IMQ – Istituto del Marchio di Qualità).

  • In cucina:
    controlliamo di aver spento il fornello dopo aver tolto la pentola dal fuoco e non lasciamo incustodite le pentole con liquidi che, se fuoriescono, possono spegnere il fornello. Facciamo inoltre controllare periodicamente il tubo del gas. Se in casa abbiamo un camino, è bene porvi davanti una grata di protezione ed eventuali materiali combustibili non devono trovarsi vicino al caminetto. È poi molto pericoloso gettare liquidi combustibili sulla fiamma (alcol, benzina, ecc.). Prima di andare a dormire, spengiamo bene le braci rimaste nel camino.
  • In camera da letto:
    evitiamo l’uso di stufe a gas e non fumiamo a letto!! Non copriamo le lampade con fazzoletti o altro, perché potrebbero prendere fuoco. E’ meglio poi non posizionare lampade vicino alle tende e staccare termocoperte e scaldini prima di andare a letto. Se ci assentiamo da casa per lunghi periodi, è bene staccare la spina dell’alimentazione elettrica del televisore e il cavo dell’antenna, oltre agli interruttori generali di luce, corrente elettrica e gas.

 *tratto da Calendario della Salute 2013

counter

ULTIME DAL BLOG

SINDROME DEL COLON IRRITABILE
La sindrome del colon irritabile č un insieme di ...
INDICATORI DI CURA DEL DIABETE
Il diabetico puņ considerarsi in buon controllo ...
CRISI IPOGLICEMICA, CONVULSIONI E COLPO DELLA STREGA
Crisi ipoglicemica Se un diabetico manifesta ...

CON IL PATROCINIO DI: