Il dolore osteo-articolare

Le articolazioni sono strutture anatomiche che connettono tra loro due o più segmenti ossei. Le sindromi dolorose, che coinvolgono l’apparato osteo-articolare, si riscontrano nella popolazione con discreta frequenza. In alcuni casi si tratta di malattie a risoluzione spontanea, mentre in altri questi disturbi possono anticipare o nascondere patologie più gravi.

Il dolore a livello articolare è la manifestazione più tipica di malattie reumatiche molto diffuse come l’artrite e l’artrosi.

  • Con il termine di artrite si intendono tutte le patologie acute e croniche di natura infiammatoria che colpiscono le articolazioni. Le cause del processo infiammatorio possono essere di natura infettiva, immunologica o metabolica.
  • Con il termine artrosi si intende invece un processo degenerativo caratterizzato da progressiva distruzione della cartilagine articolare. La terapia specifica dell’artrite e dell’artrosi si differenzia a seconda del tipo di patologia di base.

Tuttavia, il dolore, che rappresenta spesso il sintomo dominante di qualsiasi malattia reumatica, impone una opportuna terapia analgesica. Poiché molte delle malattie reumatiche sono ad andamento cronico e il controllo del sintomo dolore può richiedere terapie protratte nel tempo, particolare attenzione deve essere posta alla tollerabilità e alle possibili interazioni del farmaco analgesico consigliato.

Più in generale, un corretto e costante movimento, associato ad un peso corporeo adeguato, è alla base della prevenzione dei dolori articolari a livello degli arti e della colonna vertebrale.

*tratto da Calendario della Salute 2009

counter

ULTIME DAL BLOG

SINDROME DEL COLON IRRITABILE
La sindrome del colon irritabile č un insieme di ...
INDICATORI DI CURA DEL DIABETE
Il diabetico puņ considerarsi in buon controllo ...
CRISI IPOGLICEMICA, CONVULSIONI E COLPO DELLA STREGA
Crisi ipoglicemica Se un diabetico manifesta ...

CON IL PATROCINIO DI: